fbpx

Domaine Lejeune

Pommard, Côte de Beaune

Il Domaine Lejeune è un’azienda storica di Borgogna che si estende su circa 9 ha di vigneti posti su colline di matrice argilloso-calcarea e destinati alla produzione di Pommard: tre ettari sono dedicati alla produzione di “Bourgogne Rouge” e “Blanc”, uno ai “Pommard Village”, quattro ai “Pommard 1er Cru” ed infine uno è situato nella “Côte de Beaune”.

La famiglia Lejeune acquistò il Domaine nel 1850: la struttura, posta nella piazza centrale di Pommard, risale al XVIII secolo e fu sede della Confrérie de Pommard. Aubert Lefas è l’attuale direttore della Tenuta e rappresenta la sesta generazione della famiglia a condurre l’azienda secondo i dettami della biodinamica, sia in vigna che in cantina.

Tutte le fasi di lavorazione sono volte alla produzione di vini che siano il più naturali ed artigianali possibile: i suoli vengono arati con il cavallo, i trattamenti vengono effettuati solo con rame e zolfo in basse quantità, non viene utilizzato alcun prodotto chimico e per la fermentazione alcoolica si impiegano lieviti indigeni. L’uso di anidride solforosa è ridottissimo e limitato alla fase dell’imbottigliamento. La resa è di circa 30/35 quintali per ettaro.

La vendemmia viene generalmente posticipata per ottenere raspi più maturi ed evitare così note vegetali, poichè si lavora in vendemmia intera con macerazione carbonica utilizzando la tecnica del “pied de cuve” (per un terzo della botte, lasciando i restanti due terzi nella carbonica che si sviluppa, dando vita ad una specie di fermentazione intracellulare.)

Questa tecnica è volta a sprigionare una maggior complessità aromatica. Successivamente vengono pressate il resto delle uve e la fermentazione si completa mediamente in due settimane. Questa tecnica dà vini meno acidi, con la fermentazione malolattica che si svolge naturalmente quando il vino viene passato in barrique. Per quanto riguarda l’uso del legno, Domaine Lejeune impiega il 25% di legno nuovo sul Pommard Village e il 30 sui 1er Cru, eccezion fatta per il Rugiens Bas dove se ne utilizza il 50%.

2019 Bourgogne Passetoutgrain 0,75 x6 LJBPS19
2018 Bourgogne Rouge Cote d’Or 0,75 x6 LJBRC18
2018 Pommard Village Les Trois Follots 0,75 x6 LJPVT18
2018 Pommard Premier Cru Les Rugiens 0,75 x6 LJPPR18
s.a. Crémant de Bourgogne Blanc de Blancs Brut 0,75 x6 LJCRB00