fbpx

Pierre Callot

Avize, Champagne

La storia della Maison Pierre Callot inizia nel XVIII secolo come azienda conferitrice: a partire da Louis Callot, nato ad Avize nel 1784, sei generazioni si sono tramandate la passione per la vigna e per il vino. Ma è Pierre Callot che da vita al suo marchio nel 1955. Dal 1996 ad oggi, Thierry, il  piu’ giovane dei quattro figli, gestisce l’azienda di famiglia.

Principalmente situato nel cuore della “Côte des Blancs”, cosi soprannominata poichè produce quasi esclusivamente uve bianche Chardonnay, il vigneto si sviluppa sui territori classificati “Grand Cru d’Avize”, “Cramant” e “Chouilly” cosi come “Grauves Premier Cru”.

Il suolo gessoso, che funge da riserva di acqua e di calore, costituisce un prezioso alleato. Attualmente sono 7 gli ettari coltivati e lavorati: in vigna si pratica la lotta integrata contro i parassiti, con l’obbiettivo di attuare una coltivazione sostenibile nel rispetto dei terreni, dei vigneti, della qualità e dell’uomo. Le vigne vengono curate e gestite durante tutto l’anno grazie ad un lavoro meticoloso e prettamente fatto a mano. Anche la spremitura delle uve viene eseguita nel totale rispetto della tradizione e del metodo Champenoise.